Potatura - Nuovo Progettovalleversa giardini

Vai ai contenuti

Menu principale:

Potatura

Collezioni > Le clematis > Cenni botanici e note colturali


La potatura delle clematidi si differenzia in tre gruppi:



POTATURA DEL GRUPPO 1 -
(Potatura nulla o solamente "di pulizia")


Le Clematidi appartenenti a questo gruppo fioriscono prima di giugno su rami prodotti nell'anno precedente, ed in generale non hanno bisogno di alcuna potatura. Si poterà appena finita la fioritura, eliminando la parte non desiderata, i rami secchi e quelli malformati.


POTATURA DEL GRUPPO 2
-
(Potatura leggera)


In questo gruppo troviamo tutti gli ibridi a grande fiore (ex. 'Nelly Moser', 'Dr. Ruppel', Mrs N. Thompson', 'The President', 'Mrs Cholmondeley', etc.), che fioriscono da maggio in poi su rami dell'anno precedente. Anche in questo caso la potatura non è necessaria, ma serve a stimolare la fioritura ed a rinforzare la pianta. Si poterà dopo il riposo invernale, quando appaiono le prime gemme (Febbraio - Marzo)


POTATURA DEL GRUPPO 3 -
(Potatura drastica)


In questo gruppo troviamo Clematidi che fioriscono dopo giugno: gli ibridi a fioritura tardiva (ex.'Jackmanii', 'Comtesse de Bouchaud', 'Victoria', 'Hagley Hybrid', 'Gipsy Queen', etc.), le C. viticella (ex. 'Madame Julia Correvon', 'Ville de Lyon', 'Etoile Violette', etc.), le Clematidi erbacee C. integrifolia e C. heraclefolia, le C. texensis (ex. 'Princess Diana', 'Gravetye Beauty', 'Sir Trevor Lawrence', etc.), il gruppo delle orientali (ex. 'Bill MacKenzie) C. tangutica, C. serratifolia, C. rehderiana, ed infine C. flammula, C. vitalba, C. terniflora e C. fargesi. Queste piante fioriscono su rami prodotti nell'anno. Si poterà dopo il riposo invernale, quando appaiono le prime gemme (Febbraio - Marzo)




Potatura Gruppo 1
Potatura Gruppo 2
Potatura Gruppo 3
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu